Mission

UNA BASE CHIARA PER L'AZIONE.

Lo spirito BASWA è una linea di condotta che dovrebbe guidare il comportamento dei dipendenti e dei partner BASWA all'interno e all'esterno dell'azienda. Questo spirito che è stato esemplificato già dal fondatore dell'azienda, si può riassumere in cinque punti, cioè:

 

  • Anticonformismo nella ricerca della soluzione dei problemi 
  • Innovazione come strada verso il successo
  • Indipendenza come principio prezioso per cui vale la pena lottare
  • Fiducia come fondamento della collaborazione: 
    • Un sì è un sì, un no è un no
    • Il denaro è un buon servitore ma un cattivo maestro
    • Fedeltà agli obiettivi dell'azienda 
  • La generosità è una condotta preziosa che ripaga quasi sempre

L’ambito della fede in quello che facciamo si definisce con concetti come:

  • capacità 
  • tenacia  
  • onestà 
  • intelligenza pratica
  • spirito volontà di autoaffermazione
  • e anche tanto coraggio!

 "Bisogna sempre mettere alla prova questi concetti in modo diretto, spesso anche a fatica, misurali sempre agli ostacoli ed eventualmente adeguarli" sostiene Eric Sulzer, amministratore delegato e contitolare della BASWA acoustic AG.

 

Condotta etica e valori verificabili

 

Di solito non ci piace parlare o scrivere troppo di queste cose, preferiamo vivere una condotta etica nel rapporto con i nostri partner e clienti. Siamo dunque orientati sui valori. Valori come fondamento nel determinare anche i nostri obiettivi. Ci sforziamo, afferma Yves Enderli, presidente del Consiglio di Amministrazione, di coltivare i seguenti valori:

 

Verità, giustizia e credibilità

Questi comprendono sincerità, onestà, trasparenza e affidabilità. Chi si comporta in modo credibile dice quello che fa e fa quello che dice. Questa è autenticità. A breve termine questa condotta può anche portare degli svantaggi. Per noi tuttavia, e a lungo termine, si costruisce una fiducia che può essere di valore inestimabile in situazioni difficili. 

Rispetto

La stima per noi è importante. Vogliamo intendere leadership e partenariato non nel senso di "dirigenza", ma nel fornire aiuto, servizio, sostegno, orientamento e nel trasmettere importanza. I nostri dipendenti e partner dovrebbero quindi ricevere sostegno a lungo termine, sviluppare a pieno il loro potenziale e poter trarre profitto da una collaborazione con noi.

 Umiltà

Questo concetto poco moderno serve a difenderci dall’arroganza. Vogliamo apprezzare gli altri più di noi stessi. Così diventeremo più produttivi e più ricchi nel rapporto con gli altri.

 

Solidarietà e autolimitazione

Se conosciamo i nostri limiti, comprendiamo e apprezziamo di più il fatto di contare sugli altri. Solo nella collaborazione complementare si possono affrontare compiti complessi. 
L'autolimitazione comprende anche la disponibilità alla condivisione. Questo include la considerazione per le persone e l'ambiente. Se non ci sopravvalutiamo, possiamo riconoscere meglio le opportunità che si presentano nella cooperazione con gli altri. Insieme si possono elaborare soluzioni per il bene di tutti.
Vogliamo tollerare il prossimo nella sua peculiarità. Questo significa talvolta rinunciare al proprio tornaconto. È questo il nostro concetto di solidarietà.

 

Yves Enderli, presidente del Consiglio di Amministrazione della BASWA acoustic AG